Budget impact analysis per la terapia con dapagliflozin in diabete, CKD, HFpEF e HFrEF

Autori: G. M. Bruno, S. Moumene, S. Di Matteo, S. Migliaccio, S. Mele, L. Bolognese, G. L. Colombo

Background

Le patologie croniche comportano un notevole burden economico per il Sistema Sanitario Nazionale Italiano (SSN). Questo studio, di natura farmacoeconomica, si propone di valutare gli impatti finanziari derivanti dall’introduzione di dapagliflozin nel trattamento di tre diverse patologie: diabete mellito, malattia renale cronica (CKD), scompenso cardiaco con frazione di eiezione ridotta (HFrEF) e scompenso cardiaco con frazione di eiezione preservata (HFpEF). L’introduzione degli SGLT2 ha evidenziato un potenziale significativo nella gestione adeguata di queste patologie e nella prevenzione della rapida progressione e/o delle complicanze. Attraverso un’approfondita analisi dei costi, si esaminano le variazioni di spesa per l’SSN tra uno scenario in cui dapagliflozin non viene utilizzato e uno scenario in cui, invece, è presente.

Materiali e Metodi

L’approccio metodologico integra dati epidemiologici, proiezioni demografiche, clinica e previsioni di utilizzo del farmaco, analizzando su questa base di input la conseguente spesa sanitaria a breve, medio e lungo termine. L’analisi di tutte le patologie in un orizzonte temporale di 5 anni permette di apprezzare un significativo risparmio delle risorse sanitarie.

Risultati

I risultati mostrano chiaramente le variazioni nei costi in ciascuna delle cronicità considerate, sottolineando le sfide finanziarie che più impattano sull’SSN e come l’introduzione di dapagliflozin faccia mutare questa situazione. Complessivamente, nello scenario che prevede l’introduzione di dapagliflozin, si ottiene, per le indicazioni in esame, un risparmio cumulativo di 1,7%, 1,9% e 2,2% rispettivamente a 1, 3 e 5 anni di osservazione.

Discussioni e Conclusioni

Quest’analisi fornisce informazioni cruciali sull’impatto, in termini di budget, della specialità medicinale in esame nel contesto delle patologie sopraelencate. Dai risultati ottenuti è evidente come complessivamente nelle diverse indicazioni per il quale il farmaco è autorizzato, vi sia un risparmio sia nel breve che nel lungo periodo.

Keywords

Diabete, CKD, HFrEF, HFpEF, SGLT2.

Download

Visualizzazioni Totali: 250

Condividi: