La celiachia in Italia: costo della malattia e impatto economico dei sistemi di assistenza sanitaria a tutela del paziente celiaco

Autori: Giorgio L. Colombo, Sergio Di Matteo, Chiara Martinotti, Martina Oselin, M. Chiara Valentino, Giacomo M. Bruno

Introduzione

La celiachia e riconosciuta attualmente come una patologia cronica e a rischio di complicanze, la cui unica terapia consiste in una dieta rigorosamente priva di glutine (GFD, Gluten-Free Diet), caratterizzata solitamente da un costo maggiore rispetto alla dieta standard. I dati epidemiologici in crescita e l’alto impatto socio-economico della patologia sulla quotidianita del paziente e dei suoi famigliari rendono la celiachia una malattia sociale che necessita di una corretta diagnosi e di una buona aderenza, oltre che di un sistema di assistenza a supporto del paziente.

Materiali e metodi

E stata condotta una ricerca di letteratura con l’obiettivo di approfondire alcune tematiche di interesse per la patologia, quali i dati epidemiologici, i costi della diagnosi, il ruolo dell’aderenza alla terapia dietetica e i sistemi di assistenza a supporto del celiaco.

Risultati

I dati epidemiologici hanno evidenziato la presenza di un trend di prevalenza e incidenza della malattia in crescita in Italia, e un’ampia fascia di pazienti ancora non diagnosticati, fattori destinati a comportare un aumento del burden of disease nel tempo. L’impatto della celiachia e della sua diagnosi sui costi sanitari varia a livello internazionale, e in Italia attualmente non sono disponibili studi aggiornati sul costo della malattia. Dall’analisi delle strategie diagnostiche e emersa la maggiore costo-efficacia della case-finding strategy (diagnosi mirata) rispetto allo screening di popolazione. E stata confermata l’importanza dell’aderenza alla dieta priva di glutine e di identificare i predittori di compliance del paziente celiaco. Infine, il confronto fra i sistemi di assistenza sanitaria a tutela del paziente celiaco in Italia e in altri contesti internazionali ha offerto spunti per l’integrazione del nostro sistema. Sono emersi come temi di rilevanza da approfondire: la definizione dei criteri di rimborso per i prodotti dietoterapeutici, l’adozione di sistemi di compartecipazione alla spesa da parte del cittadino e l’ottimizzazione dei modelli organizzativi di erogazione dei prodotti.

Conclusioni

La celiachia costituisce oggi un problema di salute pubblica, dato l’impatto in termini di morbilita, mortalita e costi sanitari. Per il significativo impatto sociale, la celiachia necessita di un importante sistema di assistenza a tutela del paziente che sia al contempo sostenibile. Per lo sviluppo di un simile sistema sono necessari ulteriori dati che dimostrino quanto effettivamente il celiaco abbia bisogno di aderire alla dieta, quale sia il quantitativo opportuno di prodotti gluten-free e quali siano gli strumenti pratici per indicare il grado di aderenza. Sul fronte dei costi e fondamentale la determinazione dell’attuale costo della diagnosi e della dieta priva di glutine, al fine di quantificare il cost of illness reale della celiachia e i benefici di salute pubblica e di sostenibilita della spesa sanitaria di strategie di screening mirate.

Keywords

celiachia.

Download

Visualizzazioni Totali: 74

Condividi: