Analisi di costo-efficacia di Esmya® nel trattamento con terapia intermittente del fibroma uterino con sintomi da moderati a gravi in Italia

Autori: S. Di Matteo, G. M. Bruno, M. Oselin, M. C. Valentino, C. Martinotti, G. L. Colombo

Introduzione

I fibromi uterini (FU) sono la forma piu comune di tumori benigni nelle donne in eta fertile. Essi si sviluppano nello strato muscolare dell’utero sotto l’influenza di stimoli genetici e ormonali. Gli attuali trattamenti farmacologici sono mirati all’attenuazione dei sintomi, in particolare l’eccessivo sanguinamento, l’anemia ed il dolore. L’unico modo per eliminarli consiste nel ricorrere all’asportazione mediante intervento chirurgico. Ulipristal acetato 5 mg (UPA, Esmya®), un modulatore selettivo del recettore del progesterone approvato per l’utilizzo prolungato, permette di controllare i sintomi e di ridurre il volume del FU consentendo di posticipare/evitare l’intervento chirurgico.

Download

Visualizzazioni Totali: 42

Condividi: