Page 6 - 16_2021_49-66
P. 6

  TABELLA 1
Tabella DTx aggiornata a marzo 2021. Osservatorio terapie avanzate
 Nome
CA Smoking Cassation EndeavoRxTM Freespira®
Invirto
Kalmeda M-sense Propeller® reSET® Selfapys Online somnio velibra® Zanadio
Azienda
CureApp
Akili Laboratories Freespira Sympatient GmbH CMOCRO / Mynoise GmbH Newsenselab GmbH Propeller
Pear Therapeutics Selfapy GmbH mementor DE GmbH GAIA AG
aidhere GmbH
Indicazione
Disassuefazione dal fumo Adhd nei bambini Attacchi di panico e PTSD Disturbo d’ansia Acufene Emicrania
Asma e COPD Dipendenza da sostanze Depressione Disturbi del sonno Disturbo d’ansia e panico Obesità
Autorizzazione
Giappone USA USA Germania Germania Germania USA e Canada USA Germania Germania Germania Germania
 BlueStar®
  Welldoc
  Diabete di tipo 1 e 2
  USA, UK, Canada e Australia
   Deprexis®
  GAIA AG
  Depressione
  USA
  Elevida®
  GAIA AG
  Fatigue in sclerosi multipla
  Germania
  Iinsulia®
  Voluntis
  Diabete di tipo 2
  USA, EU e Canada
  Kaia HealthTM
  Kaia Health
  Dolore alla schiena
  EUeUSA
  Moovcare®
  Sivan
  Sintomi associati al cancro ai polmoni
  Francia
  OleenaTM
  Voluntis Mahana
  Sintomi associati a neoplasia
  USA
  Rehappy
  Rehappy GmbH
  Salute post-ictus
  Germania
  reSET-O®
  Pear Therapeutics
  Dipendenza da oppiacei
  USA
  SleepioTM
  Big Health
  Insonnia
  UK
  SomrystTM
  Pear Therapeutics
  Insonnia cronica
  USA
  ViViRA
  vira Health Lab GmbH
  Dolore non specifico
  Germania
 gitali si basa sulla necessità di controllare i costi sa- nitari correlati alla gestione della cronicità, spesso in- crementati dalla cattiva aderenza alle cure prescritte e alla mancata adesione dei pazienti a stili di vita corretti e salutari. Le terapie digitali si pongono l’obiettivo fon- damentale di aiutare le persone a modificare il proprio il comportamento e stile di vita, coinvolgendole attiva- mente nel percorso di cura. La digitalizzazione del set- tore sanitario consente infatti ai pazienti di essere più empowered e di partecipare attivamente alla presa in carico della propria salute.8
Spesso nel definire le terapie digitali si utilizza l’analogia con il farmaco e si afferma che anche la terapia digi- tale sarebbe dotata di un principio attivo – un software – responsabile del suo effetto terapeutico e degli effetti indesiderati. Rispetto alla scelta del principio attivo digi-
tale, questo può essere già disponibile nella letteratura scientifica (ad esempio, terapia cognitiva comportamen- tale), o venire creato ex novo, per esempio integrando diversi approcci (ad esempio, terapia cognitiva compor- tamentale, colloquio motivazionale, psico-educazione).9
Le terapie digitali rispettano un principio di equità per- ché tendono a superare le barriere geografiche e logi- stiche legate all’effettiva presenza e disponibilità su lar- ga scala di trattamenti sicuri e di comprovata efficacia, consentendovi l’accesso a un’ampia fascia della popo- lazione. Inoltre, queste terapie hanno l’importante ca- ratteristica di essere standardizzate, ma anche tailored, ovvero personalizzate in base al comportamento del paziente, che interagisce attivamente con il sistema, il quale a sua volta acquisisce i dati relativi alle condizioni di salute in real time.
52 G.L. Colombo et al. / CLINICO ECONOMICS ITALIAN ARTICLES ON OUTCOMES RESEARCH / VOL 16 / ANNO 2021 / PAG. 49-66






























   4   5   6   7   8